Northrop XFT - Res Aeronautica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nonostante un certo scetticismo da parte della marina per la possibilità di impiegare come caccia imbarcato un velivolo monoplano, nel 1933 venne rilasciata una vaga richiesta per un apparecchio con tali caratteristiche da impiegare sulle portaerei statunitensi.
Alla specifica rispose la Northrop con l'XFT-1, un velivolo monoplano monoposto interamente metallico con un carrello fisso ed abbondantemente carenato.
Il motore era inizialmente costituito da un radiale Wright R-1510 e l'armamento si componeva da due mitragliatrici da 7.62 millimetri.
L'apparecchio volò per la prima volta nel 1934 ricevendo numerose critiche da parte della marina: nonostante l'interessante e moderna impostazione di base, ai tempi la U.S. Navvy utilizzava per l'impiego imbarcato quasi esclusivamente dei biplani, la limitata manovrabilità, una certa instabilità in alcune manovre e la bassa velocità spinsero le autorità a richiedere ampie modifiche, tali da far ritornare il velivolo alla casa costruttrice per le dovute correzioni.
I lavori di sviluppo procedettero senza troppi entusiasmi e si dovette attendere il 1936 per far volare di nuovo l'apparecchio, al quale era stato sostittuito il motore con un più potente Pratt & Whitney R-1535 Twin Wasp ed erano stati introdotti alcuni ritocchi alla linea in modo da renderla più performante.
L'aereo, che aveva ricevuto la designazione di XFT-2, grazie agli aggiornamenti ricevuti offrì in sede di collaudo delle prestazioni marginalmente superiori a quelle messe in mostra durante il volo del '34, ma continuavano a persistere, secondo i parametri del ministero, gravi difetti di maneggevolezza ed una velocità ancora troppo bassa.
Il progetto, a seguito di questi ulteriori test giudicati insoddisfacenti, fu annullato e non ebbe seguito, anche perchè il prototipo venne seriamente danneggiato durante un incidente in un volo di collegamento con la fabbrica costruttrice.
Dati TecniciNorthrop XFT-1:
Propulsore:1 Wright R-1510.
Potenza:625 hp.
Tipologia:Radiale.
Velocità Massima:378 km/h.
Tangenza Operativa:8.000 m.
Autonomia:1.570 km.
Armamento:2 mitragliatrici da 7,62 mm.
Carico Utile:53 kg.


Nessun commento
Torna ai contenuti | Torna al menu